components-tools-furniture-automation

WX Family

weller
Saldatori professionali ad elevate prestazioni

Weller WX Family
La famiglia dei saldatori della serie WX

Da Weller una completa gamma di stazioni saldanti professionali e sistemi di rilavorazione della serie “PERFORMANCE LINE
La famiglia WX è il livello più elevato della gamma: racchiude tutte tecnologie più all’avanguardia, comunicazione digitale con tutti gli stili attivi, sensori di movimento, gestione energetica, touch screen, controllo temperatura di precisione, comunicazione tra i sistemi, ecc.
Un sistema di saldatura e rilavorazione sviluppato per soddisfare le esigenze più estreme delle saldature moderne, nato per affrontare le applicazioni più impegnative e garantire i migliori risultati del lavoro.

WX Una piat­ta­for­ma unica per tutte le so­lu­zio­ni

Da oggi la piattaforma di saldatura e rilavorazione WX, si arricchisce dei nuovi stili saldanti PICO – MICRO – ULTRA e delle tante nuovissime punte attive da abbinare, per eseguire saldature estreme.

Scopri la fantastica promozione speciale sugli stili a punte attive.

Il  sistema WX facilita e risolve tutte le at­ti­vi­tà di sal­da­tu­ra, dis­sal­da­tu­ra e uso di gas caldo in un pro­ces­so pro­dut­ti­vo o di rilavorazione delle schede elettroniche.
Soddisfa gli operatori anche gra­zie alla to­ta­le com­pa­ti­bi­li­tà con tutti gli uten­si­li ed accessori attivi WX, per l’af­fi­da­bi­li­tà dei parametri gestiti dalle fun­zio­ni e per la possibilità op­zio­nale di trac­cia­bi­li­tà di questi.

Tanti stili attivi, tante potenze disponibili, tanti diversi utilizzi, ma una base soltanto

WX1 – WX2 Una base a singolo canale, ideale per la robotica, oppure una centralina a due canali per poter alimentare ed utilizzare in simultanea, due utensili, anche differenti, con potenze comprese tra i 40W per le microsaldature dei più piccoli componenti sia attuali che futuri,  o stili con potenze maggiori sino al 200W

Weller WX Family
Base a due canali serie WX + 2 stili saldanti da 120W

WXA2 Una stazione saldante che se collegata all’aria compressa,o a una linea preesistente di alimentazione di Azoto, può alimentare uno stilo a gas caldo da  200W con flusso regolabile in continuo e temperature regolabili sino a 550°. Potrai inoltre collegare al secondo canale ed utilizzare, un qualsiasi stilo saldante WX con potenze comprese tra 40W sino ai 200W

Weller WX Family
stazione saldante con stilo ad aria calda da 200W

WXD2 Se devi dissaldare componenti dai circuiti PTH, una base collegata all’aria compressa, può gestire il nuovo stilo dissaldante da  120W ed allo stesso tempo alimentare uno stilo con potenze a partire dai 40W sino ai 200W di potenza


Weller WX Family
Stazione dissaldante a due canali

WXR-3 questo sistema di rilavorazione multifunzionale a 3 canali non necessita di aria compressa e per ampissime tipologie di intervento su circuiti stampati rappresenta la soluzione giusta. Potrai dissaldare circuiti PTH o effettuare operazioni di pulizia delle piazzole con lo stilo dissaldante da  120W, soffiare aria calda a 200W per rilavorare SMD e utilizzare  uno stilo saldante a tua scelta, dai 40W sino ai 200W di potenza. Una piccola pompa interna aggiuntiva consente anche l’utilizzo una pratica pipetta vuoto per la manipolazione e accessori per la dissaldatura facilitata dei componenti con aria calda.

WXR3 stazione multifunale saldante, dissaldante ed aria calda di WELLER
Weller WXR3 multifunzione autonoma

CONSIGLIO :
Mantieni sempre aggiornato il tuo parco saldatori aggiornando periodicamente il software interno alle basi di saldatura della famiglia WX.
Un software aggiornato ti consentirà di utilizzare sempre al meglio le prestazioni del tuo sistema e poter collegare nuovi stili saldanti.
Contattaci, ti daremo il nostro supporto guidandoti durante la semplice installazione dell’aggiornamento.

Come aggiornare il firmware delle stazioni saldanti WX

  • Copiare su una chiavetta USB i due file contenuti nel file Zip e relativi alla macchina da aggiornare
  • Collegare la stazione saldante all’alimentazione elettrica
  • A macchina spenta, inserire la chiavetta USB e poi accendere la macchina
  • Il display si illuminerà e dopo circa 1 minuto apparirà una immagine stabile
  • A questo punto spegnere la macchina, estrarre la chiavetta USB e riaccendere la macchina
  • Una volta accesa la macchina, sul display, in basso a destra, comparirà la numerazione della versione aggiornata del firmware